ASD Gelbison Cilento
Nel rispetto di quanto disposto dalla Lega Nazionale Dilettanti con il regolamento per l’esercizio della cronaca sportiva per la Stagione Sportiva 2019/2020 e al quale si rimanda (di seguito anche: “Regolamento L.N.D.”), al fine di evitare di incorrere nelle sanzioni disposte a carico delle Società e delle Emittenti agli art. 12 e 13 del suindicato Regolamento, l’A.S.D. Gelbison comunica che per la stagione 2019/2020 i rapporti con gli organi di stampa sono disciplinati dalla seguente regolamentazione.
Il regolamento della sala stampa può subire variazioni qualora la società lo riterrà opportuno.

Art. 1 – Accrediti ed entrata allo Stadio “Giovanni Morra”:
Possono usufruire dell’accredito alle gare casalinghe dell’A.S.D. Gelbison tutte le testate giornalistiche regolarmente registrate al tribunale di appartenenza.
L’accredito della testata deve pervenire entro e non oltre le ore 19:00 del venerdì antecedente alla gara ed entro due giorni antecedenti alla partita in caso di gare infrasettimanali. Le richieste che perverranno dopo la scadenza del termine stabilito non verranno prese in considerazione. L’accredito è valido soltanto se inviato tramite email. Non verranno prese in considerazione, per nessuna ragione, altre forme di invio.
All’interno della mail è necessario specificare la testata di appartenenza, il nome e cognome del giornalista con relativo tesserino e/o dell’operatore/fotografo allegando ad essa la fotocopia della carta d’identità di ognuno.
Tutti i colleghi non iscritti all’albo possono ugualmente richiedere l’accredito tramite la testata di appartenenza. Quest’ultima ha l’obbligo di specificare nell’email i dati anagrafici del praticante allegando la carta d’identità;
L’accreditato avrà diritto ad accedere allo stadio a partire dai trenta minuti antecedenti alla gara indicando all’ingresso Nome e Cognome con rispettiva carta d’identità.
La Società può negare l’autorizzazione all’esercizio del diritto di cronaca a quelle Emittenti che non saranno in possesso del previsto nulla-osta rilasciato dalla Divisione, dal Comitato o dal Dipartimento competente, oppure nei casi in cui l’Emittente stessa, in precedenti occasioni, non si fosse attenuta al rispetto dei limiti di tre minuti per ciascuna gara, fissati per l’esercizio del diritto di cronaca.
In occasione di particolari eventi (presenza di Rai, Sky, DAZN etc.) o partite di cartello, vista la ridotta capienza della postazione televisiva che può ospitare al massimo quattro telecamere, l’assegnazione della stessa avverrà seguendo l’ordine cronologico di arrivo dell’accredito stampa all’indirizzo accrediti@gelbisoncilento.it. La società in comune accordo con l’addetto stampa, pertanto, garantirà alle emittenti che non potranno accedere in tribuna stampa, una postazione per poter effettuare le riprese. Si ricorda altresì che le emittenti come Rai, Sky e altre in possesso dei diritti per la diretta/differita televisiva hanno la precedenza rispetto a quelle in possesso dei tre minuti di cronaca a prescindere dall’ordine dell’arrivo della mail.
In conformità a quanto disposto dall’art.7 del Regolamento L.N.D. si rammenta che in occasione delle gare ufficiali potranno accedere gratuitamente alle postazioni riservate alla stampa unicamente:
– I giornalisti dell’emittente in possesso di autorizzazione del Dipartimento Interregionale e dell’accredito della Società, i quali siano in possesso della tessera stampa rilasciata dal CONI e della tessera di appartenenza all’ordine dei giornalisti;
– Il personale tecnico in possesso dell’autorizzazione del Dipartimento Interregionale e dell’accredito della Società, che dovrà essere accompagnato all’ingresso dal giornalista incaricato del servizio e dovrà esibire un documento di riconoscimento munito di fotografia rilasciato dall’emittente che attesti la sua appartenenza all’emittente stessa;
– I fotografi in possesso dell’accredito per l’accesso rilasciato dalla Società.
Gli accrediti saranno concessi tramite le seguenti modalità:
Emittente televisiva: max. 1 operatore più 2 giornalisti
Testate giornalistiche: 1 giornalista
Emittente web: 1 giornalista
Emittenti radiofoniche: 1 giornalista più 1 tecnico
Fotografi: 1 per testata

Art. 2 – Interviste ed aspetti organizzativi
In conformità a quanto disposto dall’art. 8 del Regolamento L.N.D., le emittenti devono occupare le postazioni loro assegnate nella tribuna stampa o in altro settore ad esse appositamente riservato dalla Società in funzione della ricettività dello stadio (vedi Art. 1);
Per garantire il regolare svolgimento delle attività ed evitare ogni ostacolo alle stesse, durante le gare, ad eccezione l’intervallo tra il primo e il secondo tempo, le emittenti non potranno spostarsi all’interno della tribuna stampa per effettuare riprese, interviste o altre attività.
Non è consentito alle emittenti accedere ai settori riservati al pubblico e alle aree di pertinenza tecnica (recinto di giuoco, spogliatoi, aree di accesso agli stessi).
In conformità a quanto disposto dall’art. 9 del Regolamento L.N.D. è fatto divieto alle emittenti di utilizzare mezzi diversi da quelli autorizzati nonché di occupare postazioni diverse da quelle assegnate.

Art. 3 – Accesso al terreno di gioco
È vietato l’accesso al recinto di gioco – prima, durante e dopo le gare –dei giornalisti, dei radiocronisti, dei telecronisti e dei tecnici radiofonici e televisivi.
Possono accedere al recinto di giuoco soltanto i fotografi che abbiano ottenuto preventivo e specifico accredito nel rispetto delle modalità previste dal Regolamento L.N.D.

Art. 4 – Accesso agli spogliatoi e all’area antistante nonché alle aree di pertinenza tecnica.
In conformità a quanto disposto dall’art. 8 del Regolamento L.N.D., è vietato l’accesso agli spogliatoi e all’area antistante – prima, durante e dopo le gare – dei giornalisti, dei radiocronisti, dei telecronisti e dei tecnici radiofonici e televisivi.
È esclusivamente consentito il passaggio per accedere in sala stampa in occasione della conferenza stampa e secondo le modalità e i tempi stabiliti dall’addetto stampa della Società.
In tali aree non è consentito effettuare riprese.

Art. 5 – Interviste ai tesserati
Le interviste ai tesserati devono essere richieste alla Società.

Art. 6 – Conferenza Stampa:
Per un corretto svolgimento della conferenza stampa è necessaria la collaborazione di tutti i giornalisti/operatori accreditati. L’addetto stampa dell’A.S.D. Gelbison ha il dovere di vigilare durante lo svolgimento della conferenza per garantirne la regolare esecuzione. Qualora ve ne fosse motivo, l’addetto stampa ha la facoltà di interrompere il giornalista e far proseguire con altre domande.
Le domande verranno poste nell’ordine stabilito dall’addetto stampa. L’ordine verrà statuito secondo i seguenti criteri:
1. Emittenti televisive
2. Emittenti radiofoniche
3. Testate giornalistiche
4. Emittenti web
La conferenza stampa si svolgerà non appena tutti i giornalisti accreditati abbiano effettuato l’accesso alla sala stampa. Si può accedere alla sala stampa secondo i criteri stabiliti all’art.1 e muniti di pass stampa da presentare all’ingresso.

Art. 7 – Nullità di accordi presi in contrasto con il Regolamento L.N.D.
In conformità con quanto previsto all’art. 14 del Regolamento L.N.D., è nulla ogni convenzione stipulata dalle Emittenti con soggetti terzi che attribuisca alle Emittenti stesse diritti e facoltà elusive o comunque in violazione del Regolamento L.N.D.
Ove il regolamento non verrà rispettato, l’A.S.D. Gelbison in comune accordo con l’Addetto stampa si riserva di adottare sanzioni disciplinari in tutela della società e dei giocatori nonché di segnalare eventuali violazioni alla Lega Nazionale Dilettanti.